A Napoli “Hospitalitysud 2020 Ristorazione e ospitalità”

Lopa: L’obiettivo è la realizzazione di un Piano Strategico per il Turismo e dei Servizi cosi da seguire da vicino l’andamento del turismo stesso confrontandoci con la politica, gli esponenti dell’economia ma, soprattutto, con chi nel turismo, nella ristorazione e ospitalità ci lavora quotidianamente

NAPOLI – Grazie all’ A.M.I.R.A. (Associazione Maîtres Italiani Ristoranti ed Alberghi) e all’impegno del Fiduciario di Napoli, DARIO DURO, la politica, l’economia, la ristorazione e l’hotellerie, si sono sedute attorno ad uno stesso tavolo, per dibattere del futuro dell’ ospitalità accoglienza e ristorazione, come volano turistico della Campania e di tutto il Mezzogiorno. E necessario fare emergere da questo confronto la necessità e la voglia da parte dei singoli soggetti di fare squadra e unire le forze per il bene del turismo e della ristorazione ma, più in generale, per il bene del sistema della Nazione Italia.

Il trinomio turismo-ristorazione-ospitalità, deve farsi ancora più saldo proprio perché l’enogastronomia campana, ed italiana in genere, rappresenta un’importante motivo d’interesse che spinge gli stranieri a venire in Italia. Il turismo, insieme all’export costituisce senza dubbio uno dei fattori trainanti dello sviluppo della Nazione in questo momento; in questo senso la presenza nel mondo delle nostre collettività può essere un volano strategicamente importante per moltiplicare gli effetti positivi di questi elementi in termini di occupazione e crescita economica.

Per la nostra città il turismo è una grande risorsa ma va amministrato nel modo corretto affinché i turisti possano apprezzare la nostra città al meglio. AMIRA insieme a tutte le altre categorie e associazioni del comparto, devono sentirsi ambasciatori del Made in Italy perché rappresentano uno dei primissimi approcci che il cliente ha con l’Italia non appena arriva qui.

L’obiettivo è la realizzazione di un Piano Strategico per il Turismo e dei Servizi cosi da seguire da vicino l’andamento del turismo stesso confrontandoci con la politica, gli esponenti dell’economia ma, soprattutto, con chi nel turismo, nella ristorazione e ospitalità ci lavora quotidianamente.

Cosi a margine del convegno, il Portavoce della Consulta Nazionale per l’Agricoltura e Turismo, già Delegato al settore Agricoltura della Provincia di Napoli, componente del Dipartimento Nazionale Agricoltura Agroalimentare Ambiente Acqua Biodiversità Pesca Risorsa Mare Ristorazione Servizi mns, già per diversi anni Presidente del Comitato per la Promozione Valorizzazione e Tutela della Pizza Napoletana, Rosario Lopa.