A otto mesi dalle elezioni comunali, Magliocca nomina Mattia Tripaldella coordinatore di Forza Italia

Oggi, sabato 14 settembre 2019, con una missiva a firma dello stesso coordinatore Magliocca abbiamo appreso che Mattia Tripaldella, nato a Caserta il 10 marzo 1973, è stato nominato in qualità di nuovo coordinatore cittadino di Forza Italia della città di San Nicola la Strada. Questa figura mancava da anni in questa città, dopo un analisi accurata del Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, su i vari contendenti spicca il nome di Mattia Tripaldella ritenuto dal Presidente un valido elemento per il futuro.

SAN NICOLA LA STRADA – Nella giornata di venerdì, 13 settembre 2019, avevamo dato la notizia che il Consigliere comunale della coalizione del Partito Democratico, Mattia TRIPALDELLA, ex NCD, era stato inserito, dal Coordinatore provinciale di Forza Italia Giorgio MAGLIOCCA, nella lista civica “Forza Caserta”, chiara espressione del Partito berlusconiano provinciale di Caserta. Oggi, sabato 14 settembre 2019, con una missiva a firma dello stesso coordinatore Magliocca abbiamo appreso che Mattia Tripaldella, nato a Caserta il 10 marzo 1973, è stato nominato in qualità di nuovo coordinatore cittadino di Forza Italia della città di San Nicola la Strada.

Questa figura mancava da anni in questa città, dopo un analisi accurata del Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, su i vari contendenti spicca il nome di Mattia Tripaldella ritenuto dal Presidente un valido elemento per il futuro. Persona molto umile e sempre disponibile. Tante sono state le sue iniziative per la città sannicolese dove attualmente è consigliere comunale di maggioranza. Plaudiamo alla nomina di Tripaldella a coordinatore cittadino di San Nicola la Strada che tende a “rianimare un partito oramai cadavere A San Nicola la Strada, ma riteniamo che per lo stesso esponente politico portare nel prossimo Consiglio comunale un numero sufficiente da formare un gruppo politico sia assolutamente un’utopia, un sogno irrealizzabile a meno di non voler fare una nuova colazione don il Partito Democratico del ri-candidato Sindaco Vito MAROTTA.

Vogliamo ricordare agli elettori del club azzurro che il partito di FI si ri-presenta in Città a solo OTTO MESI DALLA COMPETIZIONE ELETTORALE, così come fece in concomitanza delle elezioni comunale del 2011. Allora, venne addirittura aperta una sede che VENNE IMMEDIATAMENTE CHIUSA ALL’INDOMANI DELLE ELEZIONI che portarono la sinistra dem di Vito Marotta al potere in Città. Quando venne aperta la sede (ripeto: solo per le elezioni comunali) venne nominato dai vertici di Caserta (Presidente provinciale di Forza Italia Carlo Sarro) un triumvirato nelle persone di: Nicola D’ANDREA-Teresa CICALA-Pio Vincenzo FEOLA, che non hanno mai fatto nulla politicamente e nemmeno essersi ancora dimessi e quindi dovrebbero essere ancora loro i referenti sul territorio, e si è rivelato un autentico flop politico. Iniziative serie sia da parte dei giovani che dai senior di Forza Italia sannicolese a mia memoria non ve ne sono state.

Vale la pena ricordare che sin dal “defenestramento dell’allora sindaco pro-tempore Pasquale Delli Paoli”, per essere stato il responsabile politico del dissesto economico-finanziario (fallimento vero e proprio) del Comune di San Nicola la Strada da lui guidato da poco tempo, Forza Italia è “politicamente” scomparsa dal territorio sannicolese. Dico “quasi” perché dopo che l’ex sindaco di allora decise di votare ed appoggiare in toto la coalizione PD-NCD-Movimento Strada Nuova, Forza Italia venne tenuta in piedi ancora per due anni da un giovane sannicolese, Rosario FEOLA, allora responsabile dei Giovani di FI.

Già nel 2013 l’allora pagina Fb: Club Forza Italia – San Nicola la Strada aveva pubblicamente “sconfessato” politicamente l’allora ex sindaco con il seguente post: “ Club Forza Italia – San Nicola la Strada – 10 giugno 2015 · Roma, Lazio · “Forza Italia, coerentemente con le persone e le idee che la compongono, appoggia come ha fatto al primo turno Angelo Pascariello Sindaco. Votare Marotta appoggiato dal traditore Delli Paoli è un’indecenza. Il 14 Giugno vota Pascariello e goditi una giornata di mare, i seggi aprono alle 7!”. Da questo post appare sin troppo chiaro cosa provava, politicamente, Forza Italia. Da allora in Città non si è vista una sede politica del partito di Berlusconi, però il 9 gennaio 2018, l’allora Coordinatore provinciale Gianpiero ZINZI ed il Presidente Carlo SARRO nominarono “nuovamente) tre nuovi coordinatori cittadini nelle persone del consigliere comunale Nicola D’Andrea, dall’ingegnere Pio Vincenzo Feola e della professoressa Teresa Cicala, con un compito ben preciso: rilanciare le attività di Forza Italia e di formare un Comitato aperto e plurale che sarà ufficializzato a breve.

Dopo pochi giorni, il triumvirato forzista nominò DIANA Ludovica e IANUALE Giandomenico rispettivamente Coordinatrice e vice coordinatore cittadini di Forza Italia Giovani. Sinora, purtroppo, non abbiamo visto alcun segno di vita politica. Continuando così FI corre il rischio di un vero e proprio flop elettorale alle prossime elezioni comunali. Mai un intervento, mai un comunicato stampa su una qualsiasi iniziativa assunta dall’amministrazione comunale sannicolese, mai visti gazebo in città su nessuna iniziativa pro Fi né contro il governo cittadino e/o il M5s.

Insomma: Forza Italia in San Nicola la Strada è in “coma profondo” e non riteniamo che il 2019 possa essere in grado di “rianimare un partito che è un ectoplasma, forma indistinta, evanescente”. Forse, anzi senza forse, è il caso di “staccare la spina” e lasciare morire il paziente che, però, i medici (nella fattispecie Giorgio Magliocca) vogliono rianimare ogni qual volta si prospetta all’orizzonte una elezioni. Questa volta, però, i sannicolesi, che “non hanno l’anello al naso”, non si faranno ipnotizzare dal solito “pifferaio” di turno, e sceglieranno fra il Movimento 5 Stelle e il PD. GAME OVER per Fi.