Acerra, i vigili urbani sequestrano un terreno di circa 6mila metri quadrati per abbandono di rifiuti

Task force degli agenti municipali con le telecamere mobili sulle rampe dell’asse mediano .

ACERRA – Sequestrato dai vigili urbani di Acerra un terreno di circa 6mila metri quadrati in via Pagliarone ad Acerra per abbandono di rifiuti. Gli agenti della Polizia municipale hanno proceduto al sequestro dell’appezzamento di terreno e alla denuncia all’autorità giudiziaria di una società e di due persone fisiche, tutti proprietari del terreno che non era coltivato e mal custodito.

I caschi bianchi di Acerra infatti, sono intervenuti dopo che sul terreno c’era stato un incendio nei giorni scorsi, con un intervento dei Carabinieri e dei Vigili del fuoco, rinvenendo sul lotto diverse quantità di rifiuti di vario genere, da plastica a materiali di scarti edili. Subito è scattata la procedura di sequestro ed è stato avviato il procedimento amministrativo per obbligare alla bonifica i proprietari.

Sempre sul fronte del controllo del territorio contro chi sversa rifiuti illegalmente, questa mattina nuova azione della task force del Comando dei Vigili urbani di Acerra sulle rampe dell’asse mediano e asse di supporto che circonda esternamente la città. I vigili hanno installato sulle rampe di accesso e di uscita telecamere mobili, le cui immagini sono trasmesse in diretta sui cellulari degli agenti in pattuglia, per individuare i trasgressori in flagranza di reato.

Il Sindaco Raffaele Lettieri, nel commentare sui social, ha ribadito il suo appello “siamo in attesa che il Governo adotti un provvedimento che ci permetta di sequestrare l’auto di questi malfattori”.