Al via l’Operazione “Black Spirit” della Guardia di Finanza di Caserta

Alle prime luci dell’alba di venerdì, 12 luglio 2019, oltre 100 militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta stanno eseguendo, su delega della Procura della Repubblica di Napoli nord, 25 misure cautelari personali (13 custodie in carcere, 10 arresti domiciliari e 2 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria) emesse dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord.

Alle prime luci dell’alba di venerdì, 12 luglio 2019, oltre 100 militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, con il supporto dei reparti del corpo di Napoli, Bassano del Grappa, Bra, Bologna, Brescia, Castelfranco Veneto, Grosseto, Lanciano, Lecce, Monza, Padova, Palermo, Roma e Trieste

stanno eseguendo, su delega della Procura della Repubblica di Napoli nord, 25 misure cautelari personali (13 custodie in carcere, 10 arresti domiciliari e 2 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria) emesse dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord nei confronti degli appartenenti ad un agguerrito gruppo criminale transnazionale dedito al contrabbando di prodotti alcolici provenienti dal nord Europa e destinati alla vendita in nero sull’intero territorio nazionale e in alcuni paesi comunitari.

Sono in corso di esecuzione anche 40 perquisizioni, presso abitazioni e imprese nella disponibilità degli indagati, nonché il sequestro di beni per un valore complessivo di 80 milioni di euro.