Amministrative 2021. Domenico Petrillo annuncia la sua candidatura con Azione di Carlo Calenda

Caserta. Un vero e proprio casertano doc che scioglie la riserva e annuncia la sua scesa in campo alle elezioni amministrative del 2021.

Stiamo parlando di Domenico Petrillo ,44 anni noto commerciante casertano . Mimmo , così lo chiamano gli amici , ha speso una vita fra il lavoro , il suo impegno costante nel sociale e la Casertana Calcio,sua eterna passione .

Voglio mettermi al servizio della mia città’ e dei cittadini “ . Con queste parole Mimmo inizia a parlare della sua candidatura.

“Sono stanco – continua – di subire in silenzio i danni  fatti da una politica strapassata , senza idee e senza nessuna visione della città’. Mi propongo come collante fra i cittadini e le istituzioni  con un occhio particolare alla periferia  ,da sempre scarsamente presa in considerazione.  Chi mi conosce sa che questo è un lavoro che ho sempre svolto sul territorio anche da semplice cittadino.

Sono convinto –ha dichiarato Mimmo– che al consiglio comunale urge un cambiamento , non possiamo piu’ accettare che a rappresentarci siano sempre gli stessi consiglieri comunali i quali, in molti casi, hanno pensato solo ai propri interessi trascurando la città , la Periferia e la vivibilità del cittadino medio”.

Domenico sembra avere le idee chiare anche su Azione , il partito al quale ha dato la sua disponibilità a candidarsi . ” Ho scelto Azione– ha dichiarato Petrillo– in primis per la forte stima che provo nei confronti del nostro leader Carlo Calenda e poi soprattutto per il programma elettorale che il Partito prevede per la nostra citta’ , programma ampiamente illustratomi dalla nostra Segretaria Provinciale Teresa Ucciero e Segretario cittadino Francesco Funaro.

Scendo in campo -ha concluso- con l’ umiltà e la voglia di lavorare che mi ha sempre contraddistinto nella vita ma con la grinta di chi ha voglia di partecipare e non piu’ di essere un semplice spettatore. Ringrazio da subito tutti coloro i quali mi aiuteranno a portare avanti il progetto”.