Ancora in corso le indagini per i raid ad una scuola di Piedimonte Matese

Le parole del dirigente scolatico

PIEDIMONTE MATESE – Sono ancora in atto di indagine le dinamiche relative al saccheggio dell’Istituto Comprensivo “Piedimonte Matese 2 Castello”. Ripercorrendo brevemente l’accaduto i ladri/vandali hanno saccheggiato e imbrattato i vari padiglioni.
Dure le parole di Antonella Spadaccio, dirigente dell’istituto: “Un colpo al cuore ed un senso di impotenza, delusione e rabbia sono le sensazioni che ho provato nel trovarmi davanti a queste immagini. Ringrazio il Commissario straordinario del Comune di Piedimonte Matese Patrizia Vicari per aver disposto l’immediata attivazione dei lavori di manutenzione e pulizia straordinaria. Invito chiunque abbia a cuore la nostra scuola, e la cittadinanza tutta, a riflettere sull’accaduto per far crescere il senso di responsabilità e il rispetto del bene comune. A questo atto di vandalismo, simbolo della forma più vile dell’ignoranza e dell’idiozia, rispondiamo con sempre maggiore impegno e rialzandoci più forti e più uniti di prima. Ci vediamo martedì”.