Ancora un maxi rogo a Castel Volturno

Un nuovo maxi rogo rivede ancora una volta Castel Volturno, in località Baia Verde, al centro dell’emergenza che seguita a piagare il territorio: il rinvenimento di cumuli di rifiuti, che in preda alle fiamme immettono veleni nell’aria senza sosta.
A dare origine all’incendio intorno alle 11,45 la presenza di una discarica a cielo aperto nei pressi di una delle ville abbandonate site in Via Giorgione, dove il fuoco, ha provveduto ad avvolgere una distesa di circa 50 metri quadrati di rifiuti. Sono risultati sparsi e ammassati fra eterogenei rifiuti solidi urbani, un mucchio di rottami di ferro che comparivano nel bel mezzo di vetro e plastica.
A darne pronta segnalazione sono stati i residenti delle ville circostanti nel vedere quanto stava avvenendo. Tempestivo l’intervento della squadra dei vigili del fuoco “Terra dei Fuochi” di Mondragone che nel contenere le fiamme ha impedito potessero propagarsi, facendo assumere al rogo proporzioni ben più vaste.