ARNALDO GADOLA CANDIDATO AL PARLAMENTO EUROPEO PUNTA SULLA PIENA OCCUPAZIONE DEI GIOVANI

La lista Più Europa si è preparata nel migliore dei modi

RECALE – Mentre le Europpe si avvicinano, al Governo Italiano si litiga. Addirittura la maggioranza litiga. Salvini e Di Maio sempre in contrasto. Si rischia di ritornare alle urne dopo l’estate. Speriamo di no. Sarebbe una sconfitta per il popolo italiano che li ha votati. Nel frattempo le elezioni europee del 26 maggio si avvicinano. La lista Più Europa si è preparata nel migliore dei modi per ottenere lo sbarramento sempre più probabile. Tra i papabili per uno scranno al Parlamento di Bruxelles si fa largo la probabile elezione di Arnaldo Gadola molto amato non solo in provincia di Caserta ed in Campania ma anche nelle altra Regioni meridionali. Molto impegnato in campagna elettorale lo abbiamo raggiunto telefonicamente per una breve intervista.

“Un’Europa che perssegua la piena occupazione e valorizzi i giovani con la loro energia e creatività ed i meno giovani,che ponga al suo centro la filiera della conoscenza, della scuola, università ricerca e cultura, che consenta di innovare il manufatturiero le piccole e medie imprese, l’ agricoltura e il turismo anche come strumento per la formazione della cittadinanza Europea. Un’Europa digitale, con una rete più accessibile, libera e sicura, tecnologicamente più avanzata che sia spazio di trasparenza amministrativa, di informazione e di partecipazione democraica. Un’ Europa con minori tasse per tutti, soprattutto per i lavoratori,imprese e famiglie, è per questo con una convergenza fiscale insieme a un abbattimento dei costi della democrazia e all’eliminazione dei privilegi corporativi e delle istituzioni e della spesa pubblica inutile e dell’assistenzialismo clientelare”.

Insomma Arnaldo Gadola può dare una forte mano alla comunità.