Arrestati due uomini che lavoravano ma intascavano anche il reddito di cittadinanza

Il piano controlli continua e porta risultati ai CC

Caserta – L’ attività investigativa, delle forze dell’ ordine, volta all’ individuazione dei “furbetti del reddito di cittadinanza” sta dando i suoi frutti.

Nelle recentissime operazioni dei comandi dei CC del casertano, sono stati individuati e posti agli arresti un operaio, in zona ASI, ed un artigiano in Valle di Suessola. Entrambi gli uomini percepivano il reddito di cittadinanza ed in contemporanea lavoravano a nero.

I controlli delle forze dell’ ordine continuano focalizzati sulle attività commerciali ed artigianali che nascondono, al loro interno, fruitori del reddito di cittadinanza.