Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino del Burkina Faso per furto nell’impianto ferroviario di Napoli Traccia

Lo straniero è stato prontamente bloccato e arrestato per furto aggravato. L’intervento immediato della Polizia Ferroviaria, grazie al fattivo contributo di personale di Protezione Aziendale, ha evitato il pericolo di un blocco della circolazione ferroviaria

NAPOLI – La Sala Operativa della Polfer, dopo aver ricevuto la segnalazione da parte del personale di protezione aziendale di R.F.I. della presenza, nell’impianto di Napoli Traccia, di una persona sospetta che si aggirava sui binari, ha immediatamente allertato la pattuglia.

Giunti sul posto, i poliziotti si sono trovati al cospetto dell’extracomunitario, un quarantacinquenne del Burkina Faso, che dopo aver rubato materiale elettrico e pneumatico di componentistica dei treni ETR 500 (Frecciarossa) e di supporto alla movimentazione dei convogli, ha tentato invano la fuga nascondendo la refurtiva in uno zaino.

Lo straniero è stato prontamente bloccato e arrestato per furto aggravato. L’intervento immediato della Polizia Ferroviaria, grazie al fattivo contributo di personale di Protezione Aziendale, ha evitato il pericolo di un blocco della circolazione ferroviaria.