ASD Caserta Team: è un successo il “microbasket”, ovvero l’avviamento motorio cestistico

E' partito un progetto innovativo che sta riscuotendo grande successo e sta vedendo sempre più famiglie coinvolte. È il "microbasket", ovvero l'avviamento motorio cestistico, che sta principalmente attirando l'attenzione di molti

CASERTA – Sono ormai tre anni che l’Asd Caserta Team svolge la sua attività e la sua crescita è evidente. Da settembre di quest’anno, oltre a rivolgersi al minibasket con due gruppi iscritti regolarmente ai campionati Fip, Aquilotti e Scoiattoli, il gemellaggio con Casapulla per gli Esordienti ed il One Team per l’U15 Eccellenza, è partito un progetto innovativo che sta riscuotendo grande successo e sta vedendo sempre più famiglie coinvolte.

È il “microbasket”, ovvero l’avviamento motorio cestistico, che sta principalmente attirando l’attenzione di molti e questo anche grazie ad uno staff esperto e qualificato. Caserta Team ha puntato su Giuseppe Avella, il maggior esperto nel settore in Campania, che nella sua esperienza pluriennale ha avuto riscontri molto positivi nel calcio ed ha deciso di allargare i suoi orizzonti anche alla pallacanestro. L’autonomia motoria dei bambini, partiti con giochi da cortile, migliora di giorno in giorno ed il loro sorriso nell’affrontare le sedute di allenamento (lunedì e mercoledì 16:30/17:30) rende soddisfatta l’Associazione Caserta Team che svolge le sue attività nella palestra del Buonarroti a Caserta.

Il Presidente Umberto Ferri è dunque entusiasta e guarda anche al futuro: “Abbiamo voluto fortemente questo progetto del “microbasket” che riteniamo fondamentale nella crescita motoria dei bambini. Siamo convinti che tutti si appassioneranno allo sport e troveranno utili gli insegnamenti ricevuti. In futuro vogliamo continuare ad investire su questa idea e sul minibasket, allargando i nostri orizzonti con collaborazioni con l’Aics, il Basket Casapulla ed il One Team coi quali da da anni c’è unione d’intenti e di progettualità cestistica riferita a bambini e ragazzi”.