Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

ASSOCIAZIONE MONDRAGONE BENE COMUNE : OCCUPIAMOCI DEL CIMITERO TUTTO L’ANNO

MONDRAGONE. “E’ da poco trascorsa la giornata del 2 Novembre di commemorazione dei nostri cari defunti. E va dato atto all’<Amministrazione Pacifico> di aver cercato per l’occasione di migliorare un po’ lo stato del nostro cimitero.

Con l’apertura dell’entrata monumentale, con la pulizia di alcuni luoghi, con la rimozione dei rifiuti sistematicamente abbandonati da incivili cittadini (che di ciò dovrebbero almeno vergognarsi!) lungo il viale che conduce al camposanto, con un’efficace ridefinizione della mobilità, con una presenza <massiccia> di operatori e volontari ecc. (ovviamente non sono mancati i soliti abusivi …).

Ma, d’ora in avanti, caro sindaco Pacifico, del nostro cimitero occorrerà occuparsi non solo in vista del 2 Novembre, ma durante tutto l’anno.

Grazie a Paolo Palmieri, il tema del cimitero è entrato prima nell’ultima campagna elettorale e poi nel programma del sindaco Pacifico, ha sottolineato il portavoce dell’AMBC, Gianni Pagliaro. Sia per quanto riguarda il necessario superamento delle barriere architettoniche, sia per l’auspicabile dotazione di un impianto fotovoltaico per l’illuminazione votiva e non solo e sia per una diversa, più efficace e più efficiente gestione complessiva dei servizi cimiteriali.

Nei giorni scorsi vi sono state le denunce dell’ex Vicesindaco Zoccola  circa la gestione delle lampade votive, a dimostrazione che il nostro cimitero oltre ad essere alquanto trascurato, non è estraneo neppure ad episodi di cattiva amministrazione.

E’ perciò arrivato il tempo- ha concluso Pagliaro- di ripensare totalmente la gestione del nostro cimitero>.

L’AMBC chiede al sindaco Pacifico: Caro Sindaco, ma chi è che provvede nel nostro cimitero all’inumazione, alla reinumazione, all’esumazione, alla tumulazione, all’estumulazione, alla raccolta dei resti mortali e alla traslazione (ovvero a tutte le prestazioni a domanda individuale relative alla gestione del ciclo della salma)? Nel nostro cimitero agiscono, per caso, ditte ed operatori abusivi? E, per caso, caro Sindaco, agiscono con interventi non autorizzati e con prestazioni al nero? Il servizio di apertura e chiusura, di custodia, sorveglianza e di pulizia (si fa per dire …) è assicurato (?) con ogni probabilità da una risorsa interna. Ma tutti il resto come viene espletato? E da chi?

Anche l’attuale Segretaria comunale (quella della <non delibera> e degli 8400 comuni-mah!) sa che i servizi cimiteriali sono servizi pubblici a rilevanza economica.

L’AMBC in altra circostanza si occuperà anche del cosiddetto <caro estinto> a Mondragone. Per ora si limita a segnalare il primo Comparatore di Funerali e Onoranze Funebri www.lastello.it ed a proporre al sindaco Pacifico di considerare l’esternalizzazione a terzi del servizio pubblico locale di gestione integrata dei servizi cimiteriali con espletamento di procedura di gara ad evidenza pubblica in applicazione delle norme inerenti gli appalti. Per porre finalmente fine all’abusivismo, all’anarchia e ai disservizi nel nostro cimitero.”

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale