AVERSA: ATTI DI VANDALISMO ALL’OSPEDALE MOSCATI

Sotto "attacco" il reparto di Oncologia

AVERSA – Sono stati veri e propri momenti di paura quelli provati venerdì della scorsa settimana nel Reparto Oncologia dell’Ospedale Moscati.

A quanto appreso, infatti, il nosocomio della città di Aversa, per ben due volte è finita sotto attacco da parte di ignoti. Tutti è due gli episodi si sono verificati nella mattinata.

Il primo secondo quanto appreso dalla denuncia del dirigente del reparto, Enrico Barbato, presentata al locale commissariato di pubblica sicurezza, ha visto l’azione indisturbata di uno sconosciuto ha aperto il rubinetto della manichetta antincendio, provocando un allagamento in tutto il reparto situato al quarto piano.

Il secondo episodio, invece, sempre nella mattinata dello stesso giorno riguarda la manomissione delle apparecchiature utilizzate per la preparazione di farmaci antifrastici, quei farmaci per intenderci che sono utilizzati per inibire o combattere lo sviluppo dei tumori.

Sulla scena del crimine è intervenuta la polizia scientifica,  la quale purtroppo non ha potuto effettuare tutti i rilievi necessari, perché nel nosocomio sono in corso una serie di lavori.

A conclusione, delle indagini, gli agenti del commissariato, agli ordini del dott. Vincenzo Gallozzi, hanno provveduto a segnalare l’accaduto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord.