Aversa: caso Mof, il commento di de Cristofaro

“Vicino ad operatori, protestano per far rispettare propri diritti”

 

AVERSA – In merito alla recente protesta degli operatori del mercato ortofrutticolo presso il comune di Aversa, De Cristoforo ha dichiarato

“Da 99 giorni l’area che ospita il mercato ortofrutticolo di Aversa è chiusa. Da 99 giorni circa 300 operatori sono bloccati dalla lentezza di una burocrazia che viaggia a passo di lumaca. Da 99 giorni intere famiglie vivono in apprensione. Da 99 giorni dirigenti comunali e regionali sono immobili davanti ad un problema enorme. Si, 99 giorni”. Queste le parole di Orlando de Cristofaro, candidato alle prossima tornata elettorale regionale, in merito alla delicata questione del mercato ortofrutticolo normanno.

“Capisco benissimo l’esasperazione di queste persone, stanche, arrabbiate. Vogliono lavorare, vogliono che venga rispettato un loro sacrosanto diritto. Per questo manifestano con forza il proprio dissenso. Il lavoro è vita, garantirlo è un dovere delle istituzioni. Basta con misure di assistenzialismo, serve visione e coraggio. Aiutare concretamente i lavoratori è la base – ha aggiunto de Cristofaro – favorire investimenti, sostenere le aziende, invocare assunzioni è la strada da seguire. Nessuno ha la bacchetta magica, ma ad oggi in pochi ci hanno provato avendo ben chiaro l’obiettivo e la tutela della dignità”.

 

 

Anche se ,verso le 22, dalla sua pagina Facebook il sindaco Alfonso Golia ha dichiarato

Oggi abbiamo fatto un altro passo in avanti per la riapertura del mercato ortofrutticolo. Non è stata una giornata semplice perché aperta da una protesta nelle strade della città e con l’aula consiliare occupata. Siamo stati ricevuti dal Prefetto che ci ha garantito il massimo supporto, comprendendo l’emergenza che sta interessando la città.In serata la protesta si è conclusa

 

 

 

 

Centro Acustico 640×300