Afferra per i capelli la compagna e la picchia con un cintura: arrestato 41enne

Il tutto per futili motivi

Aversa. Nel corso della mattinata odierna  i carabinieri della sezione radiomobile della locale compagnia hanno tratto in arresto, per maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, un 41enne del posto. L’uomo, per futili motivi, ha percosso violentemente la sua compagna 22enne, afferrandola per i capelli e malmenandola con una cintura, poi sequestrata dall’equipaggio intervenuto.

La donna, ai carabinieri ha denunciato che l’episodio odierno rientra in un più ampio contesto di maltrattamenti e violenze, anche sessuali, ripetute nel tempo. Per i fatti odierni la vittima è stata refertata con prognosi di gg 7.

L’arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.