Aversa.Salvini perde al ballottaggio e poi denuncia irregolarita’ dei seggi

A sua volta il neo eletto Sindaco di centrosinistra Alfonso Golia ha parlato di voti venduti nei rioni a 50euro

Aversa. Si sarebbero verificate irregolarita’ durante l’ultima tornata elettorale.

Sono in corso “accertamenti” da parte della Polizia su presunte irregolarità che si sarebbero verificate nell’ultima tornata elettorale a Ariano Irpino, Aversa e Termoli.

Lo ha reso noto il ministro dell’Interno Matteo Salvini al question time alla Camera sottolineando che per quanto riguarda invece la vicenda di Barisono in corso delle indagini e dunque non posso avere informazioni coperte da segreto istruttorio”.

In ogni caso da parte del ministero, ha aggiunto Salvini, sul fenomeno della corruzione elettorale “c’è la massima attenzione” tanto che “con apposita circolare indirizzata ai prefetti sono stati richiamati i principali adempimenti relativi al funzionamento dei seggi”. E’ “obiettivo del governo – ha concluso – favorire ogni misura che possa rafforzare la prevenzione contro ogni forma di contaminazione e condizionamento del voto”.

Proprio ad Aversa durante la campagna elettorale Salvini si è recato due volte per sostenere il candidato della Lega Gianluca Golia, uscito sconfitto sonoramente al ballottaggio con Alfonso Golia, primo cittadino appena eletto di centrosinistra.

Proprio al primo turno l’attuale primo cittadino sollevò il caso parlando di voti venduti a 50 euro in alcuni rioni.