Aversa: servizio di vigilanza per le scuole scaduto, il commento di Alfonso Oliva

In allegato la lettera della Dirigente

 

Aversa– Il 16 gennaio è scaduto il servizio di vigilanza notturna presso gli edifici scolastici  affidato alla ditta “Lavoro e Giustizia”, con sede legale a Caserta. La ditta ha consegnato le copie delle chiavi degli istituti e presto provvederà a ritirare gli apparati radio-allarme installati.

Ecco le scuole interessate

G.Parente

Cimarosa IV circolo

De Curtis 

G.Pascoli

Secondo circolo didattico 

Terzo circolo didattico 

Sull’episodio è intervenuto il consigliere comunale Alfonso Oliva

L’ amministrazione aversana targata Pd ha raggiunto un altro traguardo negativo: ha posto fine al servizio di vigilanza notturna negli istituti scolastici comunali!
Da oggi queste scuole avranno i sistemi operativi di radio allarme disattivati.
AÈ evidente che l’assessore alla pubblica istruzione, impegnato a creare nuove poltrone ed a conferire nuovi incarichi nell’ambito socio sanitario, ha completamente dimenticato questa problematica: Così come ha dimenticato di proseguire i lavori iniziati alla Scuola Linguiti che ad oggi ha l’ingresso principale inibito per pericolo crollo e quello secondario aperto a metà, costringendo i genitori ad entrare facendo la fila già dalla strada e gli alunni a fare lo slalom prima di entrare in classe.
La città in ogni settore è allo sbando

La foto della lettera della Dirigente Gemma Accardo