Baia Domizia: la perla del Tirreno, tra mare pulito e spiagge al top

I numerosi controlli da parte dell'ufficio Locale Marittimo di Mondragone, l'attenzione alta da parte dell'amministrazione comunale, le sinergie istituzionali stanno portando i risultati sperati.

CELLOLE – Baia Domizia: mare pulito e spiagge al top. La perla del Tirreno, tra mare balneabile e strutture turistiche super operative nella ricettività dei turisti. I numerosi controlli da parte dell’ufficio Locale Marittimo di Mondragone, l’attenzione alta da parte dell’amministrazione comunale, le sinergie istituzionali stanno portando i risultati sperati.

Gli esiti degli ultimi prelievi effettuati dall’Arpac il 5 agosto sulle acque di balneazione nei 4 punti di campionamento della zona costiera del comune di Cellole, confermano la salubrità del mare Domiziano, con punte di eccellenza. Le analisi e la relazione del depuratore comunale di Cellole, che svolge il servizio per tutta la Baia Domizia (anche lato Sessa Aurunca) e Baia Felice, attestano il corretto funzionamento e la regolarità del servizio.

Sul fronte della sicurezza e vivibilità della zona turistica, continuano i serrati controlli della Polizia Municipale. “Lavoriamo insieme per dare lustro al nostro territorio e contribuiamo alla rinascita del nostro litorale comunicando la positività delle nostre ricchezze” – ha dichiarato la sindaca di Cellole, Cristina COMPASSO.