Bassolino assolto. E’ la diciottesima volta

Di Tommaso Lella

NAPOLIAntonio Bassolino, Presidente della Regione Campania dal 2000 al 2010, è stato assolto – a distanza di 7 anni dalla prima notifica dell’atto investigativo – dall’accusa di peculato nell’inchiesta sulla gestione dei fondi riservati al dissesto idrogeologico.

È la diciottesima assoluzione per l’ex presidente della Campania.

Sulla questione si pronuncia il suo avvocato Massimo Krogh, che dichiara: “È una sentenza giusta, che ristabilisce la verità dei fatti e l’inconsistenza dell’accusa“.