CAIAZZO. ARRIVA IL PROVVEDIMENTO DI CHIUSURA DEL DECO’. PER 20 DIPENDENTI RISCHIO LICENZIAMENTO

di ANTONIO DE FALCO

Caiazzo. Nella scorsa settimana abbiamo seguito La vicenda del Decò di Caiazzo e quella dei 20 dipendenti che stanno rischiando seriamente di perdere il posto di lavoro e la conseguente serenita’ familiare.

Ospite, nella nostra redazione e’ venuto l’ amministratore dell’ azienda, una dipendente in rappresentanza di tutti i lavoratori e Antonio Roccolano sindacalista della Fiadel per fare un appello alle istituzioni locali ed invitarli ad intervenire per evitare la chiusura del Supermercato.

Ogni sforzo e’ risultato vano, nei fatti Martedi’ 13 Marzo, è stato notificato da parte del Comune di Caiazzo il provvedimento di chiusura all’ azienda Deco’ entro e non oltre dieci giorni. Stamattina, infine è stato notificato anche il decreto di abbattimento della struttura.

Il legale dell’ azienda Avv. Pasquale Marotta  ha gia’ annunciato ricorso e chiesto la sospensione del provvedimento. Seguiremo con attenzione la vicenda che riteniamo molto grave sotto l’ aspetto sociale – occupazionale.