Calcio. Inter vince di rigore col Valencia, battuta la Juve dall’A. Madrid, il Barca serve il poker al Napoli

Calcio estivo bene il Milan mercato in esubero per gli attaccanti soprattutto della Juventus .

Calcio. L’Inter di rigore vince contro il Valencia 8-7, buona prestazione dei nerazzurri targati Antonio Conte. Fronte mercato Perisic trattenuto da Spalletti fortemente, scaricato dall’attuale mister, ex Chelsea e Juventus, sta per prendere la via del Bayer Monaco, 5 milioni di prestito oneroso, per fare cassa e buttarsi su Dzeko. Icardi perde la sua amata maglia n. 9 data a Lukaku sempre più separato in casa, la riconoscenza è il sentimento che invecchia più  velocemente, la Juve potrebbe farsi sotto ma deve cedere qualcuno tra i suoi 6 fortissimi attaccanti.

Juventus. Battuta dall’ A.Madrid, Joao Felix si prende la scena, doppietta per lui offusca CR7, segna Khedira, su palla rubata e assist di Pjanic. Palo del vivace Rabbiot. Mercato Juve, Sarri dichiara testualmente “La situazione attaccanti è imbarazzante urge qualche cessione ma io terrei tutti”. Mandzukic ha molti estimatori in Germania dove ha disputato ottime annate, Dybala dopo esser stato a un  passo dal Tottenham, rimane ma si cercano eventuali acquirenti, il PSG potrebbe farsi avanti dopo aver ceduto Neymar, sembra fantacalcio ma non lo è. Higuain tentato dall’Inter vuole rimanere a Torino, Khedira dovrebbe andar via, così come Matuidi.

NAPOLI. I partenopei perdono malamente contro il Barcellona in USA, amichevole bis, doppio Suarez, Dembele, Griezman ma affondano i partenopei che resistono un tempo ma i primi due goal sono in off-side. Me. ANCELOTTI soddisfatto del gioco in conferenza stampa, rimarca i due gol fuorigioco, al settimo cielo Valberde mister dei catalani che ottiene una Vittoria di prestigio, sottolineando però l’ ottimo gioco e l’ ottima organizzazione degli azzurri. Il Barcellona sarà una delle pretendenti della prossima C. League oltre alle solite note.

MERCATO AZZURRO-Nessuna novità sempre ferma la trattativa su J. Rodriguez di cui ne abbiamo parlato anche troppo.

MILAN, Vittoria contro una squadra Jugoslava, potrebbe iniziare bene il nuovo coroso targato Gianpaolo.