CALVI RISORTA, MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA: ARRESTATO 37ENNE

di Marco Natale

E’ stato necessario l’intervento dei carabinieri della stazione di Calvi Risorta per porre fine all’ennesima storia di maltrattamenti in famiglia. Il tutto è avvenuto ieri 26 dicembre 2018 a Calvi Risorta, comune della provincia di Caserta. I militari della locale stazione, hanno tratto in arresto un 37enne con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo è stato bloccato mentre era ancora intento a colpire con calci e pugni sia la sua convivente che i figli minori della donna che tentavano di difenderla.

Per la vittima i sanitari che l’hanno soccorsa hanno determinato una prognosi di 30 giorni, mentre per i figli di quest’ultima 3 giorni. Secondo quanto appreso, la vittima in questo caso sarebbe stata più volte vittime dell’uomo. Ad avallare la situazione di “terrore” nella quale viveva sono le accuse di reiterate ingiurie, minacce, privazioni, umiliazioni e percosse, messe nero su bianco nella denuncia presentata agli organi competenti.

L’aggressore è stato tratto in arresto e associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.