CANNABIS LEGALE | Bagnasco (FI): “Basta promuovere sballo con la cultura”

"Interverrò per cambiare la legge che pregiudica il futuro dei giovani"

Condivido la scelta di Marina Berlusconi di rinunciare a guadagni facili per non venire meno all’etica. La Mondadori non distribuirà libri omaggiando cannabis, anche se legale. Promuovere lo sballo, attraverso il paravento della cultura, è un fatto grave!”. A dirlo è il deputato di Forza Italia Roberto Bagnasco, il quale ha aggiunto: “Le normative attuali promosse dal Pd ed accettate dai 5stelle, devono essere cambiate con coraggio e chiarezza d’intenzioni”.

Mi auguro – continua Bagnasco – che si vada oltre alle scelte personali, per quanto importanti, come quella di Marina Berlusconi, e che prevalga il buonsenso annunciato dal governo, per ora solo attraverso le parole del ministro Salvini. Alle parole però devono seguire i fatti. A tutti i livelli interverrò per contribuire a cambiare in maniera sostanziale le normative di legge che pregiudicano il futuro della nostra gioventù”.