Capodrise. Domenica il “Trofeo atletica Marcianise”

PODISMO Capodrise: una corsa e il ricordo

Testimonial d’eccezione 600 atleti.

In provincia di Caserta a Capodrise, domenica 27 da Via Dante alle ore 9.00 prenderà il via la corsa podistica che mette in palio il “Trofeo Atletica Marcianise”. L’appuntamento, ricorda il podista trentatreenne Domenico Maraniello vittima della strada durante una seduta di allenamento, la competizione lo celebra con una impressa medaglia. La manifestazione, il regolamento con formula adatto a tutti, la forza dello sport e il “Podismo Insieme” daranno la possibilità di partecipare singolarmente in una storia in voga. Testimonial d’eccezione di questa prima edizione i 600 runners (numero Max voluto) che si raggrupperanno sulla linea di partenza con lo spirito di unione e con lo stesso entusiasmo di Capodrise e dell’Atletica Marcianise. Angelo Garofalo a capo dell’organizzazione e l’Atletica Marcianise sono pronti a condividere lo sperato successo con gli sponsor e le altre associazioni del territorio che si adopereranno per la buona riuscita. La distanza di gara da portare a termine sarà quella classica dei dieci chilometri, il percorso scelto è pianeggiante e cittadino e misura 5000 metri da ripetersi per due volte. Faranno parte della kermesse gli scudi del CONI dell’Ente di Promozione Sportiva OPES Italia, Comune di Capodrise e dell’Associazione ASPAL. L’organizzazione si è affidata per la classifica finale e tempi reali alla segreteria di Gare Podistiche, per il commento tecnico e per le diffusioni di notizie in diretta ha scelto i beniamini Gennaro Varrelle e Anna Nargiso.