Capua: “appunti fotografici” presenta la mostra di Giulio Festa. Il video all’interno

La mostra a Capua, a moderare la giornalista Lucia Grimaldi

Capua-Ieri sera seguitissimo vernissage della mostra fotografica “Taccuini di viaggio” di Giulio Festa alla chiesa della Carità, in via Seggio dei Cavalieri, a Capua. Veramente tantissime le persone che sono accorse a vedere venticinque foto del fotografo casertano e che hanno voluto, in qualche caso, ancora una volta vedere la bravura artistica di Giulio Festa, che, tra l’altro, ha all’attivo tantissime mostre, svoltesi anche fuori d’Italia ed in occasione di rassegne artistiche molte seguite, come quella di Settembre al Borgo.

La manifestazione è stata organizzata dall’associazione fotografica capuana “Appunti fotografici”, gruppo di fotografi che incentra la propria attività artistica sui diversi aspetti di ciò che può essere l’oggetto della fotografia.

Giulio Festa ha presentato le sue foto con un dialogo con la giornalista Lucia Grimaldi, spiegando i motivi dei suoi viaggi verso l’Estremo Oriente e soprattutto della scelta dei suoi soggetti. Ha sottolineato che le sue foto sono degli attimi carpiti al volto di chi gli si parava davanti e che in lui ha lasciato qualcosa di inusitato, come se si fosse trovato davanti ad un extraterrestre, atteso che la vita nei paesi orientali, come l’India, il Nepal, la Cina ed in particolar modo il Tibet è del tutto diversa da quella che conduciamo noi occidentali. Giulio Festa ha allora voluto donare quegli attimi, quegli sguardi irripetibili a noi uomini d’Occidente per farci scoccare, in un certo qual modo, la scintilla per la conoscenza di un diverso modello di vita, costruito su ben altri valori, valori che rimandano ad un’aura di spiritualità, percepibile anche nei momenti più comuni e ripetitivi.

Giulio Festa ha poi anticipato che nella prossima primavera vi sarà un’altra sua mostra fotografica, ma con foto del tutto diverse, a Pontelatone.

La mostra continuerà nei prossimi giorni con l’apertura nella giornata di domenica 16 febbraio dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 20.00 e nel prossimo fine settimana dalle 17.30 alle 20.00 di sabato 22 febbraio e domenica 23 febbraio dalle 10.30 alle 13.00.

IL VIDEO DELL’ EVENTO

IMG_0336