Carinaro. I dipendenti della Whirpool si autotassano per solidarietà

Il grande cuore degli operai della Whirpool, che oltre a stare in prima linea a lavorare stamane, alla riapertura dopo due settimane, hanno fatto pervenire all’azienda una richiesta  bene precisa.

Chiedono che un’ora di lavoro e un’ora di assemblea del mese di aprile siano devolute all’ospedale Moscati di Aversa e alla Caritas di Caserta come segno di solidarietà per aiutare a combattere questa battaglia.

L’unione fa la forza e se  una categoria, come quella degli operai, spesso in difficoltà e a rischio a causa di una crisi globale, promuove questa iniziativa, ha un significato che va oltre la solidarietà del momento. Siamo un unico popolo, e oltre la difficoltà contingente, dobbiamo essere uniti e compatti nel superare le avversità della vita, garantendo una vita dignitosa a tutti. Grazie agli operai della Whirpool per la loro grande sensibilità.