Casaluce/“Voce al silenzio” è l’appello lanciato dall’associazione il Coraggio di Briciola per questo 25 novembre

Sonia Ferrara, presidente dell’ associazione, Annamaria Moccia vicepresidente, Mariaconcetta Cantile segretario

CASALUCE– Voce al silenzio è l’appello lanciato dalla associazione “il Coraggio di Briciola”, in occasione della giornata internazionale contro la violenza alle donne.

Voce al silenzio è stato patrocinato dall’amministrazione comunale di Casaluce, a cui vanno i ringraziamenti dell’associazione per l’attenzione e la sensibilità dimostrata nel supportare l’iniziativa odierna e non solo.

Nel rispetto delle normative vigenti, è stato allestito ,in Piazza Statuto, un manichino vestito di rosso, preparato come per partecipare alla più grande delle occasioni.

Occasioni “rubate” in quanto alle donne abusate, violate vengano negate, tolte occasioni e possibilità di felicità.

Intorno alla “donna”, in un cerchio aperto, tante piccoli pezzi di marmo con i nomi di alcune delle tante vittime, a simboleggiare lapidi in onore e memoria.

Lapidi o pietre d’inciampo, se si vuole, quelle pietre che ricordano i giusti strappati dalla ferocia di un odio malato che nega la vita.

Pietre per riflettere ancora e sempre sul vero senso dell’amore che resta libertà di ritrovarsi e mai possesso e prevaricazione.

Voce al silenzio è e dev’essere un coro che si alza unanime per gridare mai e che spinge Sonia Ferrara, presidente dell’ associazione, Annamaria Moccia vicepresidente, Mariaconcetta Cantile segretario e tutte le volontarie ad impegnarsi quotidianamente per dare voce a chi non ha voce.

VIDEO

IMG_4242