Casavatore. I Carabinieri arrestano il 47enne Pasquale Lettieri per il furto di un computer

L'uomo, sottoposto agli arresti domiciliari, aveva rubato a dicembre 2019 il Pc presso l'Associazione "Tribunale di Pace"

CASAVATORE (NA) – Nel corso della mattina di giovedì, 16 aprile 2020, i Carabinieri della Stazione di Casavatore (Na) hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dal Tribunale di Napoli, che dispone gli arresti domiciliari del pregiudicato LETTIERI Pasquale, di anni 47 del luogo.

Il provvedimento emesso dal G.I.P. di Napoli Nord su richiesta della Procura, è frutto degli esiti investigativi raccolti dai Carabinieri della Stazione di Casavatore negli istanti successivi al furto di un computer portatile, consumato dall’arrestato a dicembre dello scorso anno, all’interno della sede dell’associazione “Tribunale di Pace”.

L’attività investigativa svolta dai Carabinieri di Casavatore, anche mediante la visione delle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza, ha permesso non solo di identificare il responsabile del furto ma anche di risalire al veicolo utilizzato per la fuga e rinvenire, a seguito di perquisizione domiciliare, gli indumenti utilizzati durante il furto.