Caserta – Aggressione allo sportello del Centro Sociale del Comune

Un giovane ghanese voleva a tutti i costi il Pocket money, dagli operatori

Caserta – Aggressione ai danni degli operatori che lavorano al nuovo sportello del Centro Sociale del Comune di Caserta. Ieri mattina, un giovane ghanese, si è presentato allo sportello pretendendo il Pocket money. Alla risposta avuta, circa l’ impossibilità di dargli quanto richiesto, l’ uomo ha dato piglio alla violenza fisica nei confronti degli impiegati.

Dopo aver distribuito calci e pugni, ha estratto un coltello minacciando gli operatori, che son riuscito a barricarsi dietro gli arredi ed a chiamare il 113.

Giunti sul posto, gli agenti non hanno trovato l’ uomo che si era portato in strada, dove é stato bloccato. Ciò nonostante, il ghanese ha colpito con una violenta testata uno dei poliziotti, che é finito al Pronto Soccorso. I colleghi hanno posto agli arresti il giovane ghanese.