Caserta. All’Università Vanvitelli di Scienze Politiche l’elezione di un rappresentante degli studenti

Parlano i candidati Alessio Paciello (Lista "Jean Monnet 2.0") e Pasquale Di Nuzzo (Lista "Obiettivo Studenti")

All’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet”, il 25 Marzo si tornerà alle urne per l’elezione suppletiva di un rappresentante degli studenti.

Presentate oggi le due liste ammesse alla competizione elettorale.

Lista n°1 “Jean Monnet 2.0”, composta da quattro candidati:

  1. Paciello Alessio
  2. Anzalone Alfonsina
  3. Pellecchia Maria Tania
  4. Fontanarosa Veronica

Lista n°2 “Obiettivo Studenti” anch’essa composta da quattro candidati:

  1. Di Nuzzo Pasquale
  2. Monaco Ida
  3. Loffredo Alessia
  4. Roccolano Antonio

Ad essere eletto sarà il candidato della lista vincente (quella che ottiene più preferenze), che otterrà maggior consenso all’interno della sua lista.

“Mi sono candidato al consiglio di dipartimento della Jean Monnet con lo scopo di continuare quello che il gruppo precedente, Jean Monnet 2.0 , continua a fare per gli studenti – ha dichiarato Alessio Paciello, candidato nella lista Jean Monnet 2.0 – Il nostro progetto è semplice ma complicato, continuare ad assicurare il massimo della qualità dei corsi a tutti. Nessuno escluso, nessuno. Mi auguro una leale competizione elettorale senza riesumare vecchie vicende”.

“Qualche competenza l’ho assimilata durante la triennale – ha sottolineato Pasquale Di Nuzzo, candidato nella lista Obiettivo Studenti – e voglio metterla a disposizione degli studenti. Il mio obiettivo è facilitare l’inserimento dei nuovi iscritti, fare chiarezza sui tirocini e migliorare la qualità dei corsi affinchè i laureati possano affacciarsi al mondo del lavoro con sicurezza e competenza. Questo è il mio obiettivo, condiviso da tutta la lista” .