Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

CASERTA, ATTI DI VIOLENZA IN PIENO CENTRO. MARCO CERRETO MNS : ” A CASERTA TOTALE ASSENZA DI SICUREZZA : DOV’E’ FINITA L’OPERAZIONE STRADE SICURE ? ” “

CASERTA- Quanto è accaduto venerdi scorso , 6 ottobre 2017,  in pieno centro città è davvero molto grave e preoccupante tanto da riportarci a fenomeni che ormai da molti anni non accadevano più, ci si riferisce ai due raid avvenuti ieri a distanza di poche ore, il primo in pieno pomeriggio nei pressi di piazza mercato, una colluttazione che si trasforma in rissa che vede coinvolto il titolare di una ferramenta con degli extracomunitari ubriachi che fanno irruzione nell’ esercizio commerciale, tra passanti increduli e atterriti dalla paura, il secondo, stesso stile ad opera di altri, che per la quale stanno indagando le forze dell’ordine , hanno, armati di spranghe devastato la pizzeria, molto conosciuta e frequentata da ragazzi, alle vittime delle aggressioni va la solidarietà e la vicinanza del nostro partito, dichiarano Marco Cerreto, Ciro Guerriero e Francesco Melone, che annunciano iniziative forti già nelle prossime ore.

” Nessun cittadino deve sentirsi solo, abbiamo il dovere di richiamare l’attenzione delle istituzioni tutte rispetto ai fatti gravissimi accaduti ieri, guai se questi possano essere considerati con sufficienza, sarebbe la sconfitta di tutti. Ci chiediamo inoltre che fine abbia fatto l’operazione Strade sicure, nella quale Caserta doveva entrare, avendo il consiglio comunale votato alla quasi totale unanimità un ordine del giorno in tal senso il 25 Maggio, possibile che in 5 mesi non si sia fatto un passo avanti, cosa altro deve succedere per comprendere che anche a Caserta vi è bisogno di presidi dell’esercito in ausilio alle forze dell’ordine i cui mezzi e uomini non bastano a fronteggiare tutti i fenomeni che ormai accadono anche in pieno centro e in e in pieno giorno, chiediamo al Sindaco Marino quindi di attivarsi al più presto per ottemperare ad un atto di indirizzo vincolante del consiglio, e al Prefetto di attivare il tavolo della sicurezza integrata, in mancanza di segnali sappiano costoro che ormai tanti cittadini sono pronti ad organizzare in proprio dei presidi di sicurezza e noi siamo pronti a dargli una mano”

 

 

 

 

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale