CASERTA. Bellissima serata nel ricordo del magistrato Paolo Borsellino

Iniziativa organizzata da Azione e Partecipazione, Ultimi, associazione per la legalità, e centro studi di Rosario Livatino

CASERTA – Bellissima iniziativa quella che ieri sera, venerdì 19 luglio, l’associazione “Azione e Partecipazione” in collaborazione con “Ultimi”, associazione per la legalità, e “centro studi” di Rosario Livatino ha organizzato, per il secondo anno consecutivo, in via Mazzini, Largo San Sebastiano, in memoria del magistrato Paolo Borsellino che il 19 Luglio 1992 insieme agli agenti della scorta Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi e Claudio Traina perse la vita in Via Mariano D’Amelio a Palermo in seguito ad un’attentato mafioso. Una serata molto sentita e partecipata, tanti cittadini si sono avvicinati al gazebo e si sono soffermati nel ricordo del magistrato che ha dato la vita per combattere la mafia.

Soddisfatto è apparso Enrico Trapassi, Presidente di “Azione e Partecipazione” che ha dichiarato: «Il fatto che ci sono persone ancora per strada dopo 27 anni a ricordare l’esempio e il sacrificio di Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta è la dimostrazione che esistono Uomini e Donne che non si sono fatti rubare la speranza, che non smettono di lottare perché anche questa terra come diceva Paolo Borsellino: un giorno sarà bellissima!». LE FOTO (scorri di seguito)