Caserta, blocco passaggio a livello e aggressione a Carabiniere

Passaggio a livello inefficiente

Caserta – Nella giornata di ieri pomeriggio c’ è stato un ‘intoppo’ lungo la via Unita Italiana a Caserta con il blocco del passaggio a livello lungo la predetta strada. Molti disagi e problemi bloccati proprio dal timore di venire investiti da qualche convoglio in transito.

Sul posto è accorsa, a seguito di una chiamata, una pattuglia dei carabinieri. Sembra probabile che i problemi alla sbarra con l’arresto del passaggio a livello fosse dovuto al blocco dei meccanismi di movimento della struttura, molto usurati.

Bloccato il traffico veicolare e pedonale e polemiche che ne sono scaturite. Addirittura, una donna ucraina ha assalito un carabiniere che stava facendo il suo lavoro per salvaguardare l’incolumità dei presenti.

La donna, che aveva smesso di lavorare poco prima, chiedeva di attraversare i binari per andare subito a casa ma è stata fermata dal militare dell’Arma che ha subito l’aggressione verbale della donna. L’agente dei carabinieri ha preso le generalità della signora. Dopo poco, i pedoni sono potuti passare ed infine anche gli automobilisti senza incidenti.