Caserta. Continua il calvario degli interinali dell’ospedale

Non si chiude proprio bene l’anno per i lavoratori interinali dell’ospedale di Caserta.
Venerdì  i lavoratori O.S.S. interinali, la cui vicenda seguiamo da mesi, sono stati costretti a firmare un nuovo contratto fino al 31 gennaio con diminuzione di orario di 4,5 ore settimanali .
In pratica dovranno lavorare solo per 25 ore settimanali con la spada di Damocle che incombe del licenziamento, che sta per fare le sue vittime .Tutto a discapito di decine di famiglie e dei cittadini .