Caserta e i suoi “cervelli emergenti”: 12 mila giovani lasciano la provincia

di Marco Natale

Il nuovo anno è da poco iniziato eppure per una buona fetta di giovani  residenti nella nostra provincia è giunto il momento di iniziare una “nuova avventura” che gli permetta di sfruttare al meglio le loro conoscenze acquisite durante tanti anni di studi e di sacrifici. Sicuramente per molti di loro non sarà una impresa facile e indolore, ma ciò non li spaventa anzi li stimola ancora di più. Sono tante storie diverse, tante emozioni, tanti sogni che proprio grazie alla loro grinta giungeranno a conquistare il traguardo di un futuro migliore, in un posto nel quale saranno in grado di giocarsi fino in fondo al meglio. Ognuno di loro farà sicuramente onore alla nostra città e alla nostra provincia. Ad ognuno di loro facciamo i nostri migliori auguri. Siamo pienamente convinti che i “nostri giovani” riusciranno fino in fondo in ciò che si sono proposti.