CASERTA. I LAVORATORI DELLA SAMIR A DIFESA DEL POSTO DI LAVORO.

Di ANTONIO DE FALCO

CASERTA. incontro importante stamattina in Prefettura , alla riunione fortemente voluta daI sindacati di categoria hanno preso parte il vice prefetto dott.Luigi Palmieri, il capo di gabinetto dott.Gaetano Cupello, la società Samir, il presidente della provincia dott. Lavorgnia, il direttore generale della provincia dott Giuseppe Vitrone oltre che I rappresentanti delle sigle sindacali UILTRASPORTI e FILCAMS.

Alla riunione, in rappresentanza del Comune di Caserta a fare le Veci del Sindaco Carlo Marino (assente per altri impegni ) la Vice Sindaco dott.ssa. Antonella De Benedictsis e il consigliere comunale dei Socialisti Gianluca Iannucci.

La questione in discussione e’ stata quella dei 18 lavoratori della Samir, azienda che si occupa di pulizia nel Palazzo della Provincia I quali qualche giorno fa tramite I rappresentanti Sindacali della Uiltrasporti e FIlcams avevamo gia’ esternato la loro preoccupazione per la scadenza del contratto Samir- Palazzo della Provincia previsto per il 31 Dicembre 2016.

Il Presidente della Provincia dott. Lavornia dopo aver dato tutta la sua disponibilita’ alla risoluzione del problema ha spiegato ai presenti che un eventuale rinnovo del contratto e’ di competenza della regione Campania e del ministero dell’interno.

Deciso e molto concreto e’ stato anche l’intervento dei due sindacalisi I quali hanno chiesto soluzioni alternative agli eventuali licenziamenti e garanzie per I 18 lavoratori.

Il dibattito si e’ prolungato per l’ intera mattinata e il Presidente Lavornia si e’ impegnato infine di dare una rispota entro 15 giorni mentre I sindacati di cercare soluzioni nell’ attesa ,per tutelare I lavoratori sotto l’aspetto economico-occupazionale.

Seguiremo con attenzione l’ evolversi della questione …per adesso non ci resta che attendere.