Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

CASERTA. IL CONSIGLIO COMUNALE SI PREPARA ALLA SEDUTA DEL 20 NOVEMBRE . PRIORITARIA LA DEFINIZIONE DEL RICORSO AL TAR PRESENTATO DAI CONSIGLIERI BOVE, MARIANO, DESIDERIO, NAIM, APPERTI E FABROCILE

di  ANTONIO DE FALCO

CASERTA. Il Presidente del consiglio comunale  Michele De Florio ha convocato per oggi , Lunedi 13 Novembre alle ore 14.30,  la conferenza dei capigruppo consiliari. All’ ordine del giorno la convocazione  del prossimo consiglio comunale che dovrebbe svolgersi presumibilmente intorno al 20 Novembre p.v Un consiglio comunale quello prossimo nel quale dovrebbero essere trattati argomenti che ultimamente hanno appassionato cittadini ed esponenti politici.

A parte l’ ufficializzazione del passaggio del consigliere comunale di opposizione , Roberto Desiderio da ” Primavera Casertana” a ” Forza Italia”,  all’ attenzione dell’assise  dovrebbero  approdare la questione relativa al parcheggio dell’ ospedale ” S.Anna e S.Sebastiano” e la  questione relativa all’Archivio di Stato di Caserta per il quale il Comitato Promotore , a firma di Mons. Raffaele Nogaro  e di altri componenti, ha chiesto l’intervento dell’amministrazione comunale di Caserta.

Al centro del dibattito politico ed amministrativo, pero’, rimane il ricorso al Tar Campania presentato dai Consiglieri Comunali di opposizione Enzo Bove – Citta’ Futura -, Stefano Mariano – Fratelli d’Italia – ,Roberto Desiderio – Forza Italia –  e  Norma Naim , Francesco Apperti e Antonello Fabrocile – Speranza per Caserta -. contro la delibera del  Consiglio Comunale avente ad oggetto la surroga del Consigliere Camillo Federico al posto di Dora Esposito , nominata Assessore nella giunta Marino.

Anche in questo caso la  questione  non  appare di facile soluzione.

Il Consiglio Comunale del 2o novembre, infatti, andrebbe a svolgersi prima della sentenza del relativo procedimento  giuridico – amministrativo  previsto dinanzi al Tar il 23 novembre 2017.

Secondo alcuni , la regolare convocazione ed il regolare svolgimento del Consiglio Comunale  fissato per il 20 novembre  dovrebbero  di fatto sanare le irregolarita’ formali che i Consiglieri di opposizione Bove, Mariano , Desiderio , Naim , Apperti e Fabrocile hanno eccepito nel ricorso al Tar .

Sul punto , pero’,  e’ stata elaborata  una soluzione dal Segretario Generale Luigi Martino  che dovrebbe essere presentata al Consiglio Comunale del 20 novembre in una relazione  da sottoporsi , in seguito a discussione,  all’approvazione di tutti i consiglieri comunali sia di maggioranza che di opposizione al fine di trovare una soluzione condivisa alla questione , il tutto prima dell’udienza del 23 novembre 2017 dinanzi al Tar.

 

 

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale