CASERTA. IL MOVIMENTO CITTÀ FUTURA APPOGGERÀ IL CENTRODESTRA ALLE POLITICHE 2018

COMUNICATO STAMPA CITTÀ FUTURA

CASERTA – Alla chiusura della campagna elettorale per le politiche del 4 marzo 2018, noi del Movimento Città Futura ci teniamo a sottolineare ancora una volta i cinque punti indispensabili e non negoziabili per avere il nostro appoggio: AZIONE INCISIVA DI MARKETING TERRITORIALE (promozione Realtà positive del Territorio-prodotti tipici-siti di interesse storico); SICUREZZA E LEGALITÀ (progetto strade sicure, poliziotto di quartiere, di controllo immigrazione, contrasto alla microcriminalità); ECONOMIA DEL TERRITORIO (industria, commercio, trasporti, infrastrutture, turismo); AMBIENTE – SANITÀ (completamento policlinico, delocalizzazione cave, università e ricerca, occupazione e salute); LA BUONA SCUOLA ( il nostro territorio inserito in un progetto politico nazionale ed europeo che attenzioni maggiormente la cultura attraverso la scuola secondo la filiera Cittadini- aule comunali- Regione- aule parlamentari per il progetto di vita futuro di ciascuno).

Solo il centrodestra, qui a Caserta, ha trattato i nostri temi e ha dichiaratamente approvato e sostenuto le nostre proposte, che ci teniamo a precisare essere facilmente applicabili e scrupolosamente formulate per il bene della nostra comunità e di tutto il territorio casertano. Proposte individuate dagli stessi cittadini casertani, che riguardano le principali necessità della città e che noi abbiamo prontamente ribaltato sulla scena politica.

Ci sentiamo dunque in dovere di ricambiare questa disponibilità, e dichiarare ufficialmente che il nostro orientamento di voto sarà senza dubbio per il centrodestra. Se queste elezioni politiche 2018 dovessero andare bene per il centrodestra, anche grazie al nostro appoggio ufficiale, saremo i primi a far sì che le proposte da noi formulate siano realmente attuate da chi verrà eletto.