Caserta. La tempesta di vento causa gravi danni, cadono tegole dai tetti delle abitazioni

Questa mattina la bufera di vento ha scoperchiato i tetti di alcuni palazzi del Rione Vanvitelli: i residenti comprensibilmente sotto shock

La tempesta di vento che si è abbattuta sulla città di Caserta ha causato e non pochi danni alla cittadinanza. Molte sono le segnalazioni che ci sono arrivate nelle ultime ore dai cittadini casertani.

La situazione più preoccupante si è registrata al Rione Vanvitelli, quartiere popolare storico della città di Caserta. Alle ore 9:00 circa di questa mattina infatti, la bufera di vento ha scoperchiato i tetti di alcuni palazzi (lato Via Collecini) facendo finire in strada le grosse tegole di rivestimento. I residenti della zona, che da anni ormai denunciano lo stato di abbandono di quelle abitazioni, sono comprensibilmente corsi ai ripari barricandosi in casa.

Tempestivo l’intervento della Polizia Municipale e dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto celermente a sgomberare la via dalle grosse tegole ed hanno pattugliato la zona per prevenire ulteriori danni.

Intanto ricordiamo che la Protezione Civile della Regione Campania, nella giornata di ieri, ha emanato un nuovo Bollettino, valido fino alla mezzanotte di quest’oggi (domenica 24 febbraio). Sono dunque previsti ancora venti forti nord-orientali, con locali raffiche.