CASERTA, PALAZZINA A RISCHIO CROLLO CHIUSA VIA VICO

CASERTA – Al momento, sono le  ore 15:50, nessun cartello sui due fronti delle barriere, né di ordinanza municipale né di avviso della polizia urbana circa la durata della chiusura del tratto di strada, informazioni raccolte sul posto dicono di un provvedimento della procura della Repubblica finalizzato alla messa in sicurezza dell’edificio che definire «sgarrupato» è un eufemismo.  Nei mesi scorsi l’evidente precarietà statica dell’edificio era stato più volte segnalata, comparvero delle semplici   transenne di impedimento al transito pedonale che sparirono in pochi giorni.

Intuibili contenziosi negli immobili probabilmente a proprietà frazionata, liti condominiali e connesse lungaggini che hanno prevalso per anni sul pubblico interesse, il diritto alla sicura transitabilità in via Vico del diritto di accesso degli aventi diritto , del mantenimento del decoro estetico che in questa zona centralissima della città è stato da anni ignorato, mal comune del resto in buona parte del territorio urbano. Alle ordinanze municipali se ci sono state disattese è seguito il riferito provvedimento della procura della Repubblica che dovrebbe essere risolutivo.