CASERTA, PRESUNTA CITTA’ DELL’ILLEGALITA’ SECONDO IL CONSIGLIERE DI SPERANZA PER CASERTA

Affissione di manifesti elettorali nel'area denominata 'Macrico'

CASERTA – Durante questo periodo di pre-campagna elettorale alle Europee che si terranno tra non più di 15 giorni nella quale si stanno tenendo comunqe incontri e per racimolare voti e non solo, Francesco Apperti di Speranza per Caserta ha pubblicato un post su social Network di facebook non sappiamo se provocatorio o meno del seguente tenore.

Uniti nell’illegalità. Niente di nuovo, ma io non mi ci riesco proprio ad abituare. (Per chi dovesse pensare che queste affissioni sono corrette, consiglio la lettura della delibera di giunta che assegna UNO spazio per ciascuna lista per ogni tabellone, come sempre: http://albopretorio.comune.caserta.it/archivio4_atto_0_36233_0_3.html).

Manifesti elettorali abusivi o cos’ altro ci piacerebbe avere una spiegazione delle risposte per l’affissione di tale pubblicità tra l’altro su una parte del sul muro del Macrico per chi non se ne fosse accorto, un’ area verde chiusa da 20, 30 anni nella città di Caserta non si sa ancora per quale motivo da tempo immemore che soltanto sporadiche associazioni hanno cercato di far riaprire senza peraltro ottenere risultati degni di nota dato che la situazione non è cambiata di alcunché.

Belvedere News continuerà a notiziarVi su quello che succede a Caserta e non solo.