Caserta. Riprende il dialogo fra Comune e Casertana Calcio

All'incontro di questa mattina assente il Presidente D'Agostino, ma le divergenze sembrano essere acqua passata.

Si è da poco concluso l’ atteso incontro a Palazzo Castropignano, fra alcuni vertici della Casertana calcio  e il Sindaco di Caserta Carlo Marino. Al centro della discussione il futuro della squadra che , come noto, in seguito alle discussioni fra il Presidente e il Sindaco succedutesi all’incontro di Calcio Casertana Juve Stabia giocata a porte chiuse perché’ lo Stadio non e’ stato ritenuto a norma dagli enti preposti al controllo) sembra essere tutt’altro che roseo.

Da una parte il Sindaco Marino che dal primo momento ha dichiarato di non essere responsabile per la decisione presa dagli enti preposti alla sicurezza   della partita Casertana Juve Stabia e che, anche se dispiaciuto per i tifosi, invece si dichiara soddisfatto del lavoro svolto dalla sua Amministrazione ,”capace di avviare la ristrutturazione dello Stadio Pinto dopo circa 40 anni di immobilismo assoluto da parte di chi ci ha preceduti “.

Dall’altra, una rappresentanza deL Presidente D’ Agostino che invece ritiene l’Amministrazione Comunale responsabile, non solo perchè non avrebbe fatto niente per evitare che la Partita Casertana Juve Stabia si giocasse a porte chiuse, ma anche e soprattutto perchè secondo il Presidente , nonostante tutti i sacrifici economici fatti per la Casertana, il Sindaco Marino “si e’ sempre dimostrato lontano dalla squadra e dalla società’ , tant’è’ che da quando e’ iniziata la sua gestione non ha mai avuto l’ onore di vederlo allo Stadio”

L’ incontro di oggi è ritenuto molto importante anche dalla tifoseria che , come sempre, non ha fatto mancare la sua presenza.Una delegazione di tifosi, infatti ,e’ stata per tutto il tempo fuori la Casa Comunale per sapere l’ esito dell’ incontro.

All’incontro di questa mattina, terminato intorno alle ore 14.00, hanno preso parte il Sindaco Carlo Marino, il Presidente del Consiglio Comunale Michele De Florio, i Consiglieri Comunali Massimo Russo e Gianni Comunale, l’Assessore Pontillo.

Per la Casertana Calcio, invece, il  Presidente DAgostino  ha inviato come ambasciatori a Palazzo Castropignano una delegazione composta fra gli altri da alcuni componenti del CdA e dalla Commercialista della societa’.

Nell’atrio del Comune era in attesa una folto numero di tifosi rossoblu’.

Ebbene l’incontro e’ stato positivo. A quanto pare il dialogo fra il Comune di Caserta e la Casertana Calcio e’ ripreso. E sembrano superate tutte le divergenze dei giorni scorsi.