CASERTA. RISCHIO DISSESTO BIS , PIO DEL GAUDIO A CARLO MARINO : SI ASSUMA LE PROPRIE RESPONSABILITA’.

Di ANTONIO DE FALCO

CASERTA. Dopo L’ esito negativo espresso dalla Corte Dei Conti sull’ approvazione del bilancio e il conseguente rischio di un dissesto bis , torna a parlare l’ ex Sindaco di Caserta Pio Del Gaudio.

“Leggo con grande dispiacere del rischio di un dissesto bis x l’Ente che ho avuto l’ onore di rappresentare.

Desta inoltre meraviglia e stupore la nota con la quale il Sindaco Marino ” giustifica” il disastro attribuendolo alla mia Amministrazione e, peggio,alla gestione commissariale del 2015/2016.

Considerazioni errate ed inopportune .In primo luogo ,da un punto di vista politico, il Sindaco Marino accusa la mia amministrazione dimenticando che il 90% dei Suoi consiglieri siedevano tra i banchi della mia maggioranza.E mi chiedo come giustificheranno queste stolte affermazioni?In secondo luogo , ed e’ questo l’aspetto piu’ importante, la Corte dei Conti imputa ,all’Amm.ne Marino, delle gravi colpe in sede di approvazione del Riequilibrio 2016 che possono sintetizzarsi : 1)nel non aver chiuso il dissesto 2)nel ricorrere ad anticipazioni di cassa 3) nel non aver capacita’ nel riscuotere tasse e tributi.Questi sono i rilievi .Non altri.

Nulla dice la Corte sugli anni 2011/2015.Ricordo, tra l’altro, che la mia amministrazione approvo’ , prima che io fossi dimissionato, il bilancio 2014 e che tale bilancio fu poi approvato anche dal Commissario Prefettizio Nicolo’ con il parere positivo dei Revisori. Quindi perche ‘ prendersela ” con il passato” .I problemi di Marino sono contingenti ed evidenti.

Un Assessore al bilancio poco incisivo, un consiglio comunale inesistente in termini progettuali ed una giunta impalpabile in citta’.Marino si impegni e lavori x il meglio .Non dia colpe ad altri .E ricordi che l’80% dei debiti del dissesto che io dichiarai nel 2011 (debiti evidenziati dai Prefetti della OSL) derivavano e derivano dall’Assessorato ai lavori pubblici che fu rappresentato, x 10 anni negli anni di Falco ,dall’attuale Sindaco.Mi auguro in conclusione che i problemi si risolvano .

La citta’ e’ allo sfascio e la gente e’ delusa .Questo dipende solo ed esclusivamente da chi la governa.Io ci ho sempre messo la faccia e ho combattuto in prima linea pagando un prezzo altissimo e spropositato come tutti sanno .Marino non si nasconda.Il popolo comprende e giudica.