Caserta, stamane sgomberato palazzo in Via Acquaviva

L' Ordinanza del Sindaco eseguita stamane

Caserta – Nella mattinata di oggi, i Carabinieri del Comando di Caserta e gli agenti della Questura hanno provveduto a sgomberare un palazzo in Via Acquaviva, nei pressi della stazione ferroviaria.

Lo stabile, disabitato e fatiscente, era occupato da extra comunitari, ed i residenti ormai da tempo chiedevano la messa in sicurezza. Oltre ad essere fonte di pericolo per i passanti, lo stabile era deposito di rifiuti pericolosi come l’ amianto.