Caserta, terzo Open Day. Numeri da record alla caserma Ferrari Orsi per l’Astra Day h24

Caserta. Una marcia ininterrotta di 24 ore, quella appena trascorsa, che rivela ancora una volta la significativa sinergia tra Asl e Brigata Garibaldi nel far fronte comune alla pandemia. Della durata di 24 ore è stato il terzo Open Day AstraZeneca organizzato dall’Asl di Caserta nel corso delle due ultime settimane. Cinquemila le persone attese a seguito delle prenotazioni per aderire all’iniziativa che dava il via alle vaccinazioni per i più giovani, dai 18 anni in su. Tenutosi presso l’hub vaccinale della caserma Ferrari Orsi, sede della Brigata Bersaglieri Garibaldi, sono state quasi cinquemila le somministrazioni che hanno interessato i cittadini dell’età media di 29 anni. Sono stati soprattutto i giovani nella fascia di età compresa tra i 18 e i 30 anni i protagonisti di questa giornata speciale, che non hanno esitato nel cogliere l’opportunità di poter ricevere il vaccino Vaxzevria AstraZeneca. È senza dubbio un risultato straordinario quello raggiunto dagli uomini dell’hub vaccinale, il cui lavoro ha permesso di registrare numeri da record tra le 4980 dosi inoculate fino alle 6 di questa mattina e le 7044 prenotazioni effettuate regolarmente, per le quali si dovrebbe procedere con le somministrazioni fino alle 16 dell’odierno pomeriggio. Intanto, sempre oggi, ripartirà all’hub dei Bersaglieri anche l’ordinaria campagna di vaccinazioni.