Caserta. Trasporto Regionale e Alta Capacita’: venerdi’ 22 febbraio il convegno dell’Associazione Pendolari Sannio-Terra di Lavoro

Il Presidente Antonio Di Fabrizio : " Vogliamo essere propositivi con la Politica e con le Aziende di Trasporto"

Caserta. Si svolgera’ venerdi’ 22 febbraio 2019, a partire dalle ore 16.30, presso l’Hotel Royal in Viale Vittorio Veneto l’incontro-dibattito avente ad oggetto le seguenti tematiche :

  • Trasporto Regionale con riferimento alle Province di Benevento e Caserta
  • Alta Capacita’ Napoli- Bari : una nuova opportunita’ per i territori

L’ evento e’ stato organizzato dall’ ” Associazione Pendolari  Sannio- Terra di Lavoro” e ad esso parteciperanno,fra gli altri,  anche l‘Avv. Giorgio Magliocca Presidente della Provincia di Caserta, il Dott. Antonio Di Maria Presidente della Provincia di Benevento, l’Avvocato Carlo Marino, Sindaco della Citta’ di Caserta , il Dott. Clementa Mastella, Sindaco della Citta’ di Benevento.

L’incontro- dibattito si articolera’ secondo il seguente programma che prevede una sinergica  partecipazione di  rappresentanti del mondo istituzionale e associativo e di Trenitalia e RFI.

Dopo l’ingresso dei partecipanti, previsto per le ore 16.30, la platea ricevera’ i saluti di Antonio Di Fabrizio, Presidente dell’Associazione Pendolari Sannio- Terra di Lavoro.

A seguire e’ prevista la relazione del Prof. Fulvio Simonelli Ricercatore in Ingegneria dei Trasporti presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Universita’ del Sannio.

All’ incontro interverranno anche i rappresentanti di Trenitalia, ovvero l’Ing. Sabrina De FilippisResponsabile Normativa, Conciliazioni e Contratto di Servizio Universale Long Haul, e l’Ing. Maurizio Mancarella Offerta Commerciale Long Haul.

Per RFI- Rete Ferroviaria Italiana- interverra’ l’Ing. Michele Volpicella Responsabile Sviluppo e Commercializzazione Centro-Sud Tirrenica – Pianificazione Funzionale e Sviluppo Territoriale.

In rappresentanza del  ” Coordinamento delle Associazioni e Comitati Pendolari della Campania linea Napoli – Roma ” partecipera’ all’evento Emilio Rota con una relazione sul ” Monitoraggio dei treni effettuato nel periodo 26 novembre – 09 dicembre 2018″.

E’ previsto, altresi’, l’intervento sul trasporto regionale a cura dell’Onorevole Luca Cascone Presidente IV Commissione Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti del Consiglio Regionale della Campania.

L’intervento conclusivo e’ affidato al Senatore Agostino Santillo Membro della IV Commissione Permanente Lavori Pubblici.

Seguira’ il dibattito e la conclusione dei lavori.

Modera la Dott.ssa Giovanna Paolino Direttore Responsabile di Belvederenews.

L’ incontro – dibattito sul Trasporto Regionale e sull’Alta Velocita’ si terra’ all’interno dell’Assemblea Ordinaria dei Soci dell’Associazione Pendolari Sannio – Terra di Lavoro per l’approvazione del bilancio e per il rinnovo del Comitato Direttivo. 

Attualmente il  comitato direttivo dell’Associazione Pendolari Sannio – Terra di Lavoro è composto come segue:
Presidente: Antonio Di Fabrizio
Vice-Presidente: Mario Mezzullo
Tesoriere: Domenico Caruso
Rapporto con le istituzioni: Marco Cicala

Nel gennaio del 2007, sfiniti dai vari disagi e dai vari tagli ai treni subiti nel tempo, finalmente i Pendolari di Benevento e Caserta si uniscono dando vita all’Associazione Pendolari Sannio-Terra di Lavoro (ASSOPENDOSANNIOCE).

L’Associazione nasce con la finalità di costituire il punto di riferimento per quanti, pendolari che si muovono per lavoro o studio e viaggiatori occasionali, utilizzano i collegamenti ferroviari da Caserta e da Benevento per raggiungere Roma e nei collegamenti con i vari capoluoghi regionali ed attraverso l’azione dell’organo statutario costituito dal Comitato Direttivo, si prefigge lo scopo di rappresentare tutte le esigenze degli utenti sia presso le Aziende di trasporto regionali e nazionali, sia presso tutte le Istituzioni governative, nell’ambito delle attività di indirizzo e di coordinamento che questi svolgono nel settore dei trasporti.

Collaborando, inoltre, con gli Enti ed Uffici preposti ad elaborare gli orari ferroviari e fornire i servizi di trasporto, affinché vengano sempre recepite, nei limiti della loro attuabilità, le esigenze degli utenti.

Un’Associazione, quindi, che ha lo scopo di presentare proposte e riportare le rimostranze dei pendolari con quello spirito collaborativo che da sempre ci ha contraddistinto e che nel tempo da più parti ci è stato riconosciuto.

Dal 2012, però, – precisa il Presidente Antonio Di Fabrizioci siamo prefissati un ulteriore obiettivo. Quello di essere ancora di più “propositivi” verso la Politica e le Aziende di trasporto in modo da dare il nostro fattivo contributo alla risoluzione di tutte le problematiche che riguardano il mondo dei trasporti”.

Per dare quindi una visione generale sulla situazione ed il quanto più fedele possibile alla realtà- continua – fummo gli ideatori e fondatori del “Coordinamento Regionale dei pendolari della Campania” al quale aderirono diversi Associazioni e Comitati della Campania le cui competenze andavano dai trasporti su ferro a quello marittimo e, dal 2016, attraverso il “Coordinamento delle Associazioni e Comitati pendolari della Linea Napoli-Roma”, ci siamo concentrati, in modo specifico, sul servizio ferroviario fornito sulla tratta ferroviaria Napoli-Roma“.

Da alcuni anni, con l’introduzione del servizio Alta Velocità sulla tratta Benevento-Caserta-Roma, l’Associazione Pendolari Sannio – Terra di Lavoro e’  impegnata, con il  costante lavoro dei suoi componenti,  a presentare soluzioni volte a migliorare non solo la qualità di viaggio di migliaia di pendolari che usufruiscono giornalmente di questo servizio, ma cercando, nel contempo, di contribuire a potenziare una offerta che ha delle enormi ricadute anche sotto l’aspetto turistico per i territori interessati da questo servizio.

Allo scopo di creare un momento di confronto per tutti noi e per i territori delle Province di Benevento e Caserta-  conclude Antonio Di Fabrizio –  in sinergia con gli esponenti politici Nazionali e Regionali ed i vertici delle Aziende di Trasporto interessate, dal 2012 con cadenza biennale, in coincidenza con la nostra Assemblea, organizziamo una serie di incontri, attraverso i quali ci confrontiamo con tutte le parti coinvolte per affrontare tutte le problematiche esistenti e verificare le risultanze di tutte te azioni messe in campo”.