Caserta. Ultim’ora: gli O.S.S. dell’ospedale ad un passo dal licenziamento

Ecco gli aggiornamenti

Stiamo seguendo da qualche settimana la questione degli O.S.S. in servizio presso l’ospedale “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, che , come è ormai noto, a breve potrebbero rimanere senza lavoro per lasciare posto ai vincitori di concorsi. Dopo anni prestati al servizio dell’ospedale, dalla sera alla mattina , si ritroverebbero con un pugno di mosche in mano ed una vita da inventarsi, magari a 50 anni e oltre. E considerando che abbiamo laureati disoccupati, figuriamoci il futuro che possono intravedere loro.

Gli O.S.S. non si fermano e stamattina si sono incontrati  in una nuova  riunione sindacale. E alcuni rappresentanti presenti ci riferiscono che durante la riunione hanno avuto comunicazione dal Prefetto dice che  l’ospedale non è disposto a venir loro incontro. Pare siano intenzionati a bandire un nuovo concorso.
I lavoratori non ci stanno, e sono in procinto di organizzare  uno sciopero. Il momento è davvero critico, i lavoratori  si cominciano ad agitare.
La guerra tra poveri è iniziata.