Casertana esce sconfitta dalla trasferta a Trapani

Sconfitta per due a zero in terra sicula per i falchi rossoblu'

La Casertana esce sconfitta dalla trasferta in Sicilia, il Trapani batte la squadra rossoblu’. Il primo gol al minuto 16′ del primo tempo su punizione di Taugourdeau che porta in vantaggio i siciliani.

Il primo tempo si chiude intorno al minuto 35′, con una chiusura del difensore della Casertana Pascali alla disperata su Toscano lanciato a rete, poteva fare meglio il centrocampista del Trapani, forse un po’ macchinoso occasione sciupata.

Si chiude la prima frazione di gioco sul risultato di uno a zero per il Trapani.

Nella ripresa poco o nulla succede se non al minuto numero 61′ un fallo del difensore argentino Pascali in area provoca un rigore per il Trapani, sul dischetto va Evacuo e trasforma per il raddoppio dei siculi.

Occasione al minuto 74′ per Trapani, Corapi attaccante dei siculi calcia a rete su un pessimo rinvio del portiere Adamonis, palla che esce di poco.

Dopo quattro minuti di recupero termina il match. Il Trapani batte la Casertana, 2-0 allo stadio  Provinciale di Erice per effetto dei gol di Taugourdeau ed Evacuo su calcio di rigore nel secondo tempo.

TRAPANI (4-3-3): Dini; Costa Ferreira, Scognamillo (60′ Mulé), Pagliarulo (80′ Da Silva), Lomolino (60′ Franco); Toscano (77′ Aloi), Taugourdeau, Corapi; Ferretti, Evacuo, Dambros (46′ Fedato). A disp.: Cavalli, Ferrara, Scrugli, Garufo, D’Angelo, Nzola, Mastaj. All. Italiano.

CASERTANA (3-5-2): Adamonis; Blondett, Lorenzini, Pascali; De Marco, Romano (64′ Cigliano), Vacca, Santoro, Meola; Castaldo, Padovan (79′ Genovese). A disp.: Zivkovic, Ciriello, Gonzalez, Floro Flores. All. Esposito-Di Costanzo.

ARBITRO: Zingarelli di Siena (Rotondale-Pizzi).

MARCATORI: 15′ Taugourdeau, 62′ rig. Evacuo

NOTE: Ammoniti: Scognamillo (T), De Marco, Pascali (C