CASTEL VOLTURNO. FESTA DE L’UNITÀ. L’INTERVENTO DEL PRESIDENTE ALLA REGIONE DE LUCA.

di Maria Perillo

CASTEL VOLTURNO. Governare la Provincia per il rilancio e lo sviluppo di terra di lavoro. Questi i temi trattati stamani dall’ Onorevole Stefano Graziano, il Sindaco di Caserta Carlo Marino, il Senatore Franco Mirabelli ed il Segretario Provinciale dei Giovani Democratici di Caserta, Pasquale Stellato, alla presenza del Presidente della Regione Campania VINCENZO DE LUCA.

Dopo i ringraziamenti il Presidente De Luca ha parlato dell’impegno della Regione Campania delineando i punti salienti su cui si e1 concentrati:

“siamo impegnati in una sfida sovrumana per la Regione Campania ma nonostante la fatica che bisogna fare quotidianamente sono molto fiducioso. Quello che posso garantirvi è che non stiamo perdendo un minuto di tempo! Alla Regione si lavora dalla mattina alla notte e anche vecchie abitudini di perder tempo sono state quasi cancellate. Si percepisce in tutto il territorio che abbiamo voltato pagina in termini di civiltà democratica. La Regione Campania ha dovuto investire 1 miliardo e 300 milioni di euro per recuperare il disastro sul decreto di accellerazione della spesa fatto dalla precedente giunta regionale. Avevamo centinaia di comuni che rischiavano di andare in dissesto e centinaia di aziende che avevano aperto cantieri e non potevano pagare gli stati di avanzamento. Se, come gli altri, avessimo pensato alle bandiere di partito, avremmo fatto fallire duecento comuni. Dato il buco di bilancio alla corte dei conti, invito alcuni amici oppositori a stare zitti e non dare fastidio.  Abbiamo valorizzato la Reggia più bella del mondo negli ultimi 3 anni. Lo abbiamo promesso e concretizzeremo; trasformeremo la provincia di Caserta nelle Romagna del Sud.

Qualche anno fa, gli albergatori, dovevano recintare gli stabilimenti perché dal mare venivano fuori carcasse di bufale, è chiaro da dove siamo partiti? Rilancio dell’economia, valorizzazione straordinaria del litorale, rilancio del mare e delle piattaforme logistiche, rilancio dell’industria e dell’agricoltura, scaricando qui i fondi europei. È stata inaugurata ieri la stazione di Castello di Cisterna dopo 3 anni, perché abbiamo dovuto fare la gara 3 volte ed i lavori sono stati completati in tre mesi, a dimostrazione del fatto che facciamo quello che diciamo.

Abbiamo finanziato il potenziamento di 5 impianti di depurazione, i lavori finiranno la prossima estate. Abbiamo attivato il treno di turismo religioso a Sant’ Agata dei Goti. Prima si facevano le delibere senza i soldi. Il ritardo di 8/ 10 mesi sulla rimozione delle eco balle è dato dall’adesione al  protocollo anti corruzione, abbiamo sottoposto tutti gli atti al protocollo per stare tranquilli. Poi vi dirò qualcosa a proposito di qualche squinternato nel nostro Partito, a proposito di abusivismo, che non ha caito niente.

L’ abusivismo e1 una croce, abbiamo avanzato la proposta in due capitoli; passato e presente. La priorità è bloccare da oggi in poi l’abusivismo. Abbiamo fatto una proposta chiara, da oggi in poi chi realizza un palazzo abusivo 5 anni di carcere, esclusione da gare pubbliche per 5 anni dell’impresa, cancellazione dall’albo di tutti i tecnici e due anni di sospensione per i funzionari pubblici che vi autorizzano i servizi e la proposta che ci si avvalga del genio militare per la demolizione. Sappiamo che non è possibile demolire 70.000 alloggi, non si possono sanare costruzioni su terreni demaniali, su zone idro – geologicamente pericolose, chi ha costruito su zone di vincolo assoluto e chi ha costruito essendo già proprietario.

La Regione ha approvato un piano per la gestione rifiuti totalmente diversa. Se non si vogliono fare i termovalorizzatori bisogna realizzare i sistemi di compostaggio (19) perchè ora l’umido si trasporta Padova o in Sicilia ed i costi gravano sulle tasse dei cittadini, in modo da limitare l’inflazione europea. Il primo è stato realizzato a Salerno. Verranno effettuati nuovi collegamenti diretti per scendere verso il litorale e lo stesso discorso vale per le linee ferroviarie. 

Molti giovani cominciano a dedicarsi all’agricoltura, giovani di grande qualità professionale col risultato di bellissime aziende.

Per la sanità toglieremo la convenzione a qualche clinica privata che continua a fare il 95% di parti cesarei, nel mese di ottobre partirà una campagna d’informazione per lo screening oncologico. Siamo stati l’unica Regione a fare un campagna pubblicitaria ed informativa sui vaccini.

Daremo ancora una mano alla provincia di Caserta per la questione delle scuole perchè rischiavamo di non aprire. Siamo gli unici in Italia a garantire trasporto scolastico gratuito agli studenti. 

Il clima nazionale non e1 dei migliori, i 5 Stelle hanno scelto il loro candidato Premier, Luigino! Io sono istintivamente contrario alla politica del fare finta, a maggior ragione quando lo fanno i 5 Stelle. Com’e1 possibile una campagna demagogica sui vitalizi? Com’è possibile da parte di Luigino Di Maio che denuncia un guadagno mensile di 13.500 euro, ha documentato spese elettorali per 200 mila euro per due anni! Hanno fatto le primarie che io ho chiamato le “pipparie”, ha vinto Luigino, ma poi avete capito qual’e1 la differenza tra uno e l’altro?!

Com’è possibile in Italia che un ceto politico così improbabile possa raccogliere il 25, 28% di preferenze? Rispetto a questo, dobbiamo capire quali sono i nostri errori e i nostri limiti. Dobbiamo capire cosa abbiamo perduto in questi anni e fare un’ analisi seria con la società e con quei pezzi di società che ci hanno abbandonati; scuola, pubblica amministrazione, sicurezza…  bisogna collegarsi allo stato d’animo dei cittadini. 

Dobbiamo dirci con onestà che in molte aree campane si vive nella paura per la presenza di extra comunitari che realizzano un tasso di delinquenza 4 volte superiore a quello dei connazionali.

IO SONO PER IL RISPETTO DI TUTTI E PER LA TOLLERANZA MA SE QUALCUNO PENSA DI VENIRE IN ITALIA A FARE I PROPRI COMODI DEV’ESSERE CACCIATO VIA!

Mi rivolgo ai parlamentari: come si può approvare la revisione del codice anti mafia? È un’ imbecillità! Abbiamo paralizzato l’Italia.