Castel Volturno: primo lido chiuso a causa dei contagi da Covid 19.

MONDRAGONE/CASTEL VOLTURNO – Un lido balneare a Castel Volturno è stato chiuso a causa dell’aumento di casi di positività al coronavirus nella zona. Nello specifico a causa di due lavoratori del lido, di provenienza bulgara, risultati contagiati.

A causa del livello di allarme raggiunto negli ultimi giorni, i controlli a  Mondragone e nei dintorni stanno diventando più frequenti. Situazione ancora tesa a Mondragone, nel Casertano.

Ivi Sono stato eseguiti 730 tamponi a persone dei palazzi ex Cirio, che da lunedì 22 giugno, è zona rossa a causa di circa 43 contagi da coronavirus, diffusi in particolare nella comunità bulgara che abita lì.

Il personale dell’Asl di Caserta ha svolto poi, lo stesso giorno, altri tamponi su base volontaria in piazza Crocelle e piazza Falcone. 

Intanto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca ha affermato:
“In pochi giorni faremo anche a Mondragone quanto fatto in altre parti della Campania, come per i focolai del Vallo di Diano e di Ariano dove abbiamo fatto 13mila tamponi”.